Quando e dove

Sala dei ritratti del Palazzo Vescovile
Piazza Duomo, 9 Acqui Terme (AL)
sabato 1 giugno, ore 21:15

Ingresso

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

 

Visite guidate

In occasione del concerto, l’Ufficio del Turismo della Città di Acqui Terme curerà una visita guidata gratuita con inizio alle ore 20.30.

Si segnala che il numero dei posti per questo concerto è limitato e che l’accesso alla sala prevede l’uso di una doppia rampa di scale

Programma

“Integrale delle 6 Suites per violoncello solo di J.S. Bach – concerto n. 2”

J.S. Bach
Suite n. 1 in Sol maggiore BWV 1007
1. Prélude
2. Allemande
3. Courante
4. Sarabande
5. Menuet I
6. Menuet II
7. Gigue

Suite n. 3 in Do maggiore BWV 1009
1. Prélude
2. Allemande
3. Courante
4. Sarabande
5. Bourrée I
6. Bourrée II
7. Gigue

Suite n. 5 in Do minore con scordatura BWV 1011
1. Prélude
2. Allemande
3. Courante
4. Sarabande
5. Gavotte I
6. Gavotte II
7. Gigue

Alexander Hülshoff

(Germania)
violoncello
Alexander Hülshoff si è affermato negli ultimi anni come uno dei violoncellisti più noti a livello internazionale. Le sue interpretazioni spiccano per la qualità espressiva e per un inconfondibile tono lirico e caldo, molto apprezzato dal pubblico e dai suoi partner musicali.
È regolarmente ospite come solista di importanti orchestre internazionali tra cui German Radio Philarmonic, Filarmonica di Stato della Germania, Filarmonica Ceca di Brno, Nuova Filarmonica di Westfalia, Cordoba Symphony Orchestra, Salta Symphony Orchestra, Tel Aviv Soloist Ensemble e Limburg Symphony Orchestra di Maastricht.
La musica cameristica occupa un ruolo molto importante nella sua attività. Si è esibito con il Bamberg Trio e con musicisti come Friedemann Eichhorn, Hagai Shaham, Vadim Gluzman, Fine Arts Quartett, Gil Sharon, Rainer Honeck, Boris Garlitsky, Andreas Frölich, Patricia Pagny e Roland Krüger, suonando in prestigiose sale da concerto tra cui la Filarmonica di Berlino, il Concertgebouw di Amsterdam e la Wigmore Hall di Londra. È stato ospite dello Schleswig Holstein Festival, al Festival Enescu, al Kfar Blum in Israele e al Festival Amadeo.
Le tournée di concerti lo portano regolarmente in tutta Europa, nel vicino, Medio ed Estremo Oriente così come in Nord e Sud America.
I numerosi CD testimoniano l’ampiezza del suo repertorio e comprendono, tra le altre, opere di Brahms, Beethoven, Schubert, Shostakovich, Bloch e Servais incise per le etichette Novalis, Naxos, Musicaphon, Brillant e VDM.
Si occupa anche del recupero di tesori musicali dimenticati o perduti, come il Concerto per violoncello di Friedrich Gernsheim e le opere di Robert Kahn e François Adrien Servais.
Alexander Hülshoff ha studiato con Maestri come Martin Ostertag e Lynn Harrell ed è stato professore di violoncello all’Università di Arte di Folkwang. Oggi vive a Colonia.

La sede del concerto

Sala dei ritratti del Palazzo Vescovile

Acqui Terme